Assenteismo finito :) il mio Natale in poche righe.

Un Natale a 60 mani.

Un Natale dove il silenzio apparteneva ad un altro pianeta.

Il camino ardente e le candele accese.

Bimbi che corrono e giocano, il loro volto sorpreso all’arrivo di Babbo Natale con i regali.

Portate infinite.

Il bacio della persona che ami.

04:30….Ambo!

Il Natale è sempre una gioia, è sempre calore, è sempre famiglia.

W.B.