REGALINO DI PASQUA FAI DA TE

Un piccolo pensierino fai da te per decorare, arricchire un pensiero per Pasqua.
Un tenero coniglietto accompagna ovetti e ragalini dolcissimi.

Facile da poter fare anche con i più piccoli a casa, ecco cosa serve…

DSC_0001

Rivesti con della lanetta bianca le uova di polistirolo, io ho scelto delle uova piccole, ma nulla ti vieta di prenderne di più grandi.

Disegna e ritaglia su un cartoncino bianco delle belle orecchie a punta lasciando uno spazio più lungo sotto per agevolarti nell’attaccatura.

Ritaglia su un cartoncino rosa l’interno dell’orecchio e incolla.

Con una fustella, ma anche a mano, ricava un cuoricino, attaccato sotto la base inferiore dell’uovo, sembreranno delle zampette.

Incolla quindi orecchie, zampette, occhietti e nasino (un piccolissimo ponpon rosa).

DSC_0002

Asciugata la colla il coniglietto sarà prontissimo per le feste di pasqua.

Ho riciclato un vecchio tappo di un barattolo della marmellata, l’ho dipinto e su ho incollato il coniglietto ovetti e un rametto di ulivo.

DSC_0007

Ti auguro una serena Pasqua.

Embossing spiegazione e la mia esperienza

Chi conosce la tecnica dell’embossing? Cosa vuol dire? Avete già provato? Io prima di tutto chiarirei un pò le idee, significato e tecniche differenti.

EMBOSSING (termine inglese)= Stampaggio in rilievo,goffratura;impressione/timbratura a secco; sbalzo, lavoro a sbalzo.

L’ embossing può essere fatto a secco o a caldo.

  • a secco = creazione di rilievi tramite l’uso di uno strumento apposito (bulino). Molto utilizzato, per esempio, nelle partecipazioni di matrimonio per incidere,  in modo elegante, le iniziali degli sposi o altri elementi decorativi.
  • a caldo = creazione di rilievi tramite delle polveri specifiche che gonfiano col calore. Necessita di più strumenti che meglio verranno spiegati qui sotto.

Un pò di mesetti fa ho comprato un kit embossing da Lidl, credo sia andato a ruba, molte lo hanno già sperimentato io ci ho messo un pò di tempo prima di provarlo, aspettavo il momento giusto, avere cioè un pò di tempo!

Finalmente ho provato! E’ una figata pazzesca se utilizzata bene è davvero utile e sorprendente. Decorare biglietti e cartoncini vari, ma anche altre superfici è davvero emozionante! Quando vedi il risultato pensi ma davvero???

Ma vediamo bene il famoso kit marca Crelando per Lidl Italia cosa include:

  • Soffiatore a caldo a 2 intensità (Temperatura: 220°C – 330°C)
  • Pennarello per embossing
  • 9 tamponi colorati
  • 6 stampini con motivi natalizi
  • Detergente per la pulizia dei timbri
  • Polvere per embossing, 3x5g
  • 2 sagome per embossing lettere e numeri.

77631777c7e5b93edcbb8a7291c08b35088a89ff

Mi sono superata nelle prove e vi ho fatto anche un piccolo video dimostrativo utilizzando il pennarello.

 

Il procedimento è uguale anche utilizzando i timbri. Si intinge il timbro nell’inchiostro, si pressa sul foglio, si ricopre con la polvere per embossing e si asciuga con il soffiatore.

Cosa ne pensate? fatemi sapere la vostra esperienza o se avete domande e curiosità.

A me piace molto, chissà se funziona sui tessuti 😉

Font gratis Aprile

Scarica il font qui

easter-bunny-font-1-big


Scarica il font qui

easter font


Scarica il font qui

happyeasterfont


Scarica il font qui

96ecda244a8ce718acc0bb680d940a0b


Scarica il font qui

bunnyrabbitsfont


Scarica qui il font

lms rabbit font

KREATTIVA CHIAMA WONDER BABA RISPONDE. GIARDINO DI PRIMAVERA IN MINIATURA

A febbraio ho ricevuto una splendida notizia, per chi mi segue qualcosa già conosce.

Kreattiva blog ha dato a me e ad altre talentuose blogger creative, la possibilità di partecipare al progetto Voglio essere anch’io Kreattiva.

16864450_10155100648076289_5989842416845841567_n

Quest’oggi tocca a me! Ecco il mio progetto per #esserekreattiva.
Un giardino in tema con la stagione, un giardino di primavera che resta poi per tutto l’anno un angolino verde da tenere in casa e magari da variare anche di stagione in stagione.giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (36)

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (20)

Semplice ed efficace, trovi il tutorial passo passo QUI .
Gite, pic-nic, giornate di sole per grandi e piccini, tutto racchiuso in un piccolo giardino in miniatura.

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (26)

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (29)

Segui i nostri progetti su:

Facebook

Free Coloring Pages Marzo Tema: Easter/Pasqua

Scarica stampa e colora questi bellissimi 10 file cliccando sui link.

Mancano poche settimana a Pasqua, iniziamo a prepararci bene.

Fonte

009-coloring-pages-easter


Fonte

coloring-adult-easter-egg-by-olga_kostenko


Fonte

d362c2cac8227768a4fe3bf9904284c0


Fonte

coloring-adult-easter-complex-by-olga_kostenko


Fonte

49153947 - easter eggs for coloring book


Fonte

coloring-adult-simple-easter-doodle-by-olga_kostenko


Fonte

easter-printable1


Fonte

adult-colouring-pages-easter-_06


Fonte

poule_paques


Fonte

easter-egg-mandala-coloring

Diy porta penna per agenda facilissimo!

Addio a formule magiche per aiutarti a trovare la penna in borsa!

Nella borsa di ogni donna alloggiano oggetti, materiali di ogni tipo e alle volte, anche forme di vita 😀

Cerchi, cerchi e la penna, come anche le chiavi, non si trovano mai.

Questo piccolo diy potrà esserti d’aiuto almeno per la pena quando dovrai segnare qualcosa in agenda, quando dovrai firmare o quando in altri casi lei ti servirà e sarà facile trovarla.

Hai un’agenda sempre con te? Si? Bene, ti prometto che la penna resterà al suo posto, ovvio se dopo averla utilizzata tornerà dove l’hai presa 😀

Un rettangolino in tessuto (feltro), due calamite e colla a caldo quel che serve.

DSC_0046

Incolla alle estremità del rettangolo le due calamite facendo ATTENZIONE a metterle in modo che si attraggano internamente.

DSC_0047

Con una penna/matita/pennarello ricava lo spazio necessario e incolla solo mezzo cm. Quindi dovrai creare l’alloggio per la penna.

DSC_0048

Apri ora le calamite e infila tra le pagine dell’agenda o quaderno.

DSC_0049

Free Coloring Pages Febbraio Tema: Room House

Con un pò di fatica nella ricerca di immagini, anche questo mese ci sono le pagine da scaricare e colorare gratuitamente

Tema Room House…ognuno di noi è affezionato ad una stanza in particolare della propria casa, questi sono i posti che viviamo ogni giorno. Cucina, cameretta, stanza per la lettura e svago, soggiorno, ognuna ha il suo perchè.

Enjoy!

Fonte

house-interior-26229-1


Fonte

zolder-26226


Fonte

etmaakegc


Fonte

4i9azkX5T.jpg


Fonte

xignmj8rt


Fonte

living-room-25997


Fonte

printable-coloring-pages-living-room-20-buildings-and-page-architecture_architecture-ropm-drawing_architecture_architectural-designer-architecture-design-process-lighting-interior-and-home-salary


Fonte

living_room_coloring_pages


cc1ffa4845ce338a5c634b82e11c0db2_orginal_sketch


alpine_grey_orginal_sketch


Maschera Unicorno fai da te!

E alle volte non serve carnevale per trovare pagliacci in giro! 😀

Lo scorso anno ho voluto proporre alcuni costumi molto originali trovati sul web, ancora validissimi e che puoi vedere QUI.

Per quest’anno, visto che siamo tutti presi da questa stravagante mania per gli UNICORNI, ho pensato di elaborare una maschera fai da te con il volto di un tenero, colorato, bellissimo unicorno.

Ho creato un cartamodello, molto semplice e sulla base di quello ho ricavato le varie parti della maschera.

mascheraunicorno_wb_01

*IMPORTANTE nella foto materiali ho dimenticato di inserire la fettuccia elastica.

Procurati quindi del panno lenci o feltro non spesso, nei colori più vivaci che riesci a trovare, puntando molto anche sui contrasti.

Sul panno bianco ritaglia la sagoma intera per 2 volte, poi ricava i fori per gli occhietti.

Taglia un pezzo di fettuccia elastica, a seconda della tua misura; sovrapponi le due maschere e nella metà sia a destra che sinistra blocca l’elastico in modo che resti internamente.

Fissa l’intera maschera con la colla per tessuti.

mascheraunicorno_wb_03

Ritaglia sul rosa chiaro l’interno delle orecchie e incolla.

Per la frangia ho optato per una base rosa forte e ciocche sovrapposte di un bellissimo azzurro.

mascheraunicorno_wb_02

Ho incollato, poi, sul corno delle piccole strisce di feltro glitter argento,ma nulla ti vieta di usare nastrini, lustrini e materiali diversi.

Ho aggiungo infine, dei fiori ricavati da un tulle arricciato  mano con ago e filo 🙂

Lascia asciugare bene la colla poi sfoggia tranquillamente la tua maschera per la settimana della Moda milanese o se vuoi anche per carnevale 😀

mascheraunicorno_wb_06mascheraunicorno_wb_07

Diy Tea Bag

E quando poi devi spedire un regalo particolare, forse difficile da confezionare, ti inventi un modo carino per farlo.

In questa settimana ho una missione: spedire delle bustine di tisane e tea di gusti differenti, cosi ho pensato di creare un porta bustina, colorato, fatto a mano e utile anche per chi lo riceverà.

teabag_wb_01

Ho preso un cartoncino bianco piuttosto spesso con misure 12×21 e l’ho piegato in due. Nella parte interna ho utilizzato un ritaglio di tessuto e creato una tasca incollandolo lateralmente e nella parte inferiore.

teabag_wb_02

Ho decorato a piacere ogni Tea Bag con disegni e forme in feltro.

teabag_wb_03teabag_wb_04

Foto calamita – Idea regalo di San Valentino

Una foto è sempre un regalo gradito, racchiude un momento di vita vissuta.

In questo post voglio suggerirti un metodo molto semplice per confezionare una foto da donare al tuo Valentino.

Procurati il necessario

regalosvalentino_wb_01

Disegna sul cartoncino rigido i contorni della foto. Crea su quel contorno una cornice alla foto, ritaglia ora il cartoncino.

regalosvalentino_wb_02

Ritaglia 2 pezzi di tessuto scelto basandoti sulla forma del cartoncino, precedentemente ottenuta. Incolla su ogni lato del cartoncino il tessuto.

regalosvalentino_wb_03

Incolla, po, la foto nel centro.

regalosvalentino_wb_04

Sul retro incolla le calamite, da 2 a 4 in modo che si regga bene.

regalosvalentino_wb_05

Decora a piacere poi lascia asciugare.

regalosvalentino_wb_06regalosvalentino_wb_09