Font Gratis – Rubrica mensile

E dopo le coloring pages inauguro anche la nuova rubrica dei font gratis.

Mi piace scoprire nuovi font, di ogni tipo e per ogni occasione. Se ne trovano parecchi online, io cercherò di raccogliere i più belli. Se hai dei suggerimenti li accetto molto volentieri 🙂

Ecco i primi 5 font selezionati.

  1. Chasing Embers 

chasing_embers

Continua a leggere…

Annunci

Bottiglia porta fiori

Probabilmente oggi ti propongo un tutorial già visto, ma che mi piace molto. E’ per me la prima volta, e lo faccio perchè ho trovato una bella bottiglia piena di scritte in rilievo, che la rendono particolare.

Bottiglia: BEVANDA CHINOTTO BIO – prodotta in Italia da Galvanina dal 1910. Acquistata presso Bio Vegan Market “Vegetarìa“.

bottiglia_portafiori_wb_01

Importante: quando utilizzi la vernice ricorda sempre di proteggere vie respiratorie con una mascherina e occhi con degli occhiali di protezione. Vernicia sempre all’aperto.

Organizza in uno spazio aperto delle carte da riciclo per proteggere il pavimento e ciò che ti sta attorno. Procedi quindi alla verniciatura della bottiglia del colore che hai scelto.

Se non hai una bottiglia troppo particolare, puoi fare tu delle scritte con della colla a caldo prima di verniciare, oppure creare delle forme con elastici o nastro adesivo.

bottiglia_portafiori_wb_02

Lascia asciugare e se necessario ripassa il colore una seconda volta.

A piacere puoi decorare con dello spago o nastri, così come ho fatto io, tanto per dare un tono di distacco.

bottiglia_portafiori_wb_04

Inserisci ora un fiore nel tuo nuovo “vaso/bottiglia”, utilizzalo per decorare e arricchire la tavola di occasioni speciali ma anche la tavola di ogni giorno.

bottiglia_portafiori_wb_03

Confettura di Ciliegie bio “Beato food” acquistata presso Bio Vegan Market “Vegetarìa“.

logo wonder baba2

Pagine da colorare tema: “Fiori”

Come è andato il primo appuntamento con le pagine da colorare? Spero ti sia piaciuto. Sul mio instagram trovi la pagina che ho scelto di colorare per il tema di aprile (City).

Per il secondo appuntamento ho pensato di proporre pagine da colorare fiorite. Mi piacciono i fiori soprattutto quelli #petalosi 🙂

10 pagine tutte per te, colora, rilassati.


Fonte

16d30fdf75b2c11f3c9e1cbb5eb10c82Continua a leggere…

Upgrade per braccialetti in metallo

Ormai siamo nel pieno della stagione e dei colori, soprattutto. Ho “aggiornato” dei vecchi braccialetti in metallo, donando loro un pò di colore in più. Condivido con te questo upgrade sperando possa piacerti.

upgrade_bracciali_wb_01.jpg

Puoi sostituire la coda di topo anche con la fettuccia, del tessuto colorato o del semplice cotone colorato.

Blocca l’estremità del cordino con un pò di colla a caldo nella parte interna del bracciale, poi inizia ad avvolgere, ricoprendo l’intero braccialetto.

upgrade_bracciali_wb_02

upgrade_bracciali_wb_03

Prosegui allo stesso modo con altri fili di colori diversi.

upgrade_bracciali_wb_05

In questo modo non ho buttato via dei braccialetti e soprattutto saranno perfetti per le serate estive ma anche al mare.

upgrade_bracciali_wb_06

logo wonder baba2

Borsetta/astuccio #petaloso

Borsa_Fiori_WB_05

Dopo una settimana di pioggia, di ripensamenti sul cambio di stagione armadi fatto, evidentemente, con largo anticipo, finalmente il sole è tornato.

Finalmente rivedo i fiori, i colori e una luce brillante. Cosa, meglio dei fiori, sa regalare la vitalità della primavera? Per questo motivo ho pensato ad un restyling di un astuccio, utile come porta oggetti o come pochette stravagante.

Borsa_Fiori_WB_01

Inizia con la preparazione dei fiori, taglia la parte in eccesso di stelo per ogni fiore, a seconda della dimensione del fiore che avrai scelto, poggiali sull’astuccio per capire quanti te ne serviranno per ricoprire l’intera superficie.

Puoi coprire anche solo un lato dell’astuccio e ricoprire l’altro con una stoffa, gomma crepla o qualsiasi cosa ti ispiri.

Ritaglia sul tessuto o gomma crepla, nel mio caso, poi incollare anche con colla a caldo.

Incolla, poi,  ogni fiore sulla borsetta, cercando di non lasciare troppo spazio tra uno e l’altro.

Borsa_Fiori_WB_04

A piacere tra un fiore e l’altro puoi anche inserire pietre colorate per rendere ancora più particolare questa borsetta.

Borsa_Fiori_WB_05

Io ho anche cambiato il nastrino sulla zip, utilizzando un pezzo di coda di topo verde e un piccolo charms elefantino.

Borsa_Fiori_WB_08

Forse un’idea stravagante, ma il #petaloso mi piace.

Borsa_Fiori_WB_06Borsa_Fiori_WB_07

Tagga la tua borsa petalosa #wonderbaba #questolhofattoio #borsapetalosa.

logo wonder baba2

Stecco segna-piante

segnapiante_wb_06

Il tuo orto è pronto per la bella stagione? Le tue piantine aromatiche come se la cavano? Adoro i vasi con le piante aromatiche, profumano e son belle da vedere.

La casa green sta diventando un must ultimamente, sia per piacere della vista sia per il nostro stile di vita.

Alcuni piantano in giardino e non ricordano più quali semini hanno messo dove. Ti do un piccolo e veloce aiutino.

Un segna piante, facilissimo, volocissimo e molto utile. Dovrai procurarti solo due semplici cose.

segnapiante_wb_01

Questa etichettatrice molto basic l’ho trovata in cartoleria per circa €10,00, è tornata utile per la cassetta della posta, per organizzare cassetti, catalogare scatole e oggetti, un buon investimento. Ruotando si scelgono man mano le lettere, spazi ed infine il taglio.

segnapiante_wb_02

Il nastro autoadesivo si attacca su molti materiali, sugli stecchi non ho avuto alcun problema. Esistono nastri anche di colori differenti.

segnapiante_wb_03

Nel frattempo il segna piante è pronto per essere infilzato nel terriccio e per ricordarti dove hai piantanto i pomodorini, le fragole, il rosmarino, il basilico, la salvia…….

segnapiante_wb_04

E tu cosa hai nel tuo orto o nei tuoi vasetti? Meglio fiori o piantine verdi?

segnapiante_wb_05

segnapiante_wb_08segnapiante_wb_09segnapiante_wb_10

logo wonder baba2

Quaderno lavagna – tutorial

quaderno_lavagna_wb_5

Si si hai letto bene, quaderno lavagna.

Ormai questa vernice lavagna la utilizzo un pò ovunque, mi piace e si possono personalizzare centinaia di cose.

Hai visto la mia tazza lavagna per messaggi speciali e silenziosi al mattino????

Ho personalizzato, questa volta, un quaderno…la copertina di un quaderno. E’ stato davvero facile, vuoi provarci? Ecco i passaggi e il materiale necessario.

quaderno_lavagna_wb_1

Copri con dello scotch carta il bordo della copertina, la parte pieghevole non bisogna dipingerla o sarà difficoltoso poi aprire e chiudere il quaderno.

quaderno_lavagna_wb_2

Passa uno o più strati di vernice, rendi tutto uniforme e poi lascia asciugare per una notte intera.

quaderno_lavagna_wb_3

Vernice asciugata? Benissimo, andiamo a colorarla, disegnarla, decorarla con pennarelli per lavagna o con i gessetti. Ottima lavagnetta anche per i piccini!

Questo è il mio quaderno lavagna finito, ti piace? Spero si di ispirazione 😉

quaderno_lavagna_wb_4quaderno_lavagna_wb_5quaderno_lavagna_wb_6