Embossing spiegazione e la mia esperienza

Chi conosce la tecnica dell’embossing? Cosa vuol dire? Avete già provato? Io prima di tutto chiarirei un pò le idee, significato e tecniche differenti.

EMBOSSING (termine inglese)= Stampaggio in rilievo,goffratura;impressione/timbratura a secco; sbalzo, lavoro a sbalzo.

L’ embossing può essere fatto a secco o a caldo.

  • a secco = creazione di rilievi tramite l’uso di uno strumento apposito (bulino). Molto utilizzato, per esempio, nelle partecipazioni di matrimonio per incidere,  in modo elegante, le iniziali degli sposi o altri elementi decorativi.
  • a caldo = creazione di rilievi tramite delle polveri specifiche che gonfiano col calore. Necessita di più strumenti che meglio verranno spiegati qui sotto.

Un pò di mesetti fa ho comprato un kit embossing da Lidl, credo sia andato a ruba, molte lo hanno già sperimentato io ci ho messo un pò di tempo prima di provarlo, aspettavo il momento giusto, avere cioè un pò di tempo!

Finalmente ho provato! E’ una figata pazzesca se utilizzata bene è davvero utile e sorprendente. Decorare biglietti e cartoncini vari, ma anche altre superfici è davvero emozionante! Quando vedi il risultato pensi ma davvero???

Ma vediamo bene il famoso kit marca Crelando per Lidl Italia cosa include:

  • Soffiatore a caldo a 2 intensità (Temperatura: 220°C – 330°C)
  • Pennarello per embossing
  • 9 tamponi colorati
  • 6 stampini con motivi natalizi
  • Detergente per la pulizia dei timbri
  • Polvere per embossing, 3x5g
  • 2 sagome per embossing lettere e numeri.

77631777c7e5b93edcbb8a7291c08b35088a89ff

Mi sono superata nelle prove e vi ho fatto anche un piccolo video dimostrativo utilizzando il pennarello.

 

Il procedimento è uguale anche utilizzando i timbri. Si intinge il timbro nell’inchiostro, si pressa sul foglio, si ricopre con la polvere per embossing e si asciuga con il soffiatore.

Cosa ne pensate? fatemi sapere la vostra esperienza o se avete domande e curiosità.

A me piace molto, chissà se funziona sui tessuti 😉

Annunci

9 pensieri su “Embossing spiegazione e la mia esperienza

  1. bello!!! ogni volta che lidl propone dei prodottini per scatenare la creatività, sono li che guardo il volantino e mi dico “no beh, lo voglio….ma non so usarlo….ah ma imparerò! si ma per quando lo uso? Eh non si sa mai!”
    Fortuna che fattori contingenti mi impediscono di comprare TUTTO quello che vorrei, altrimenti sarei già sugli scalini della chiesa a elemosinar monete…

    Liked by 1 persona

    • Lidl devo dire che sulla creatività tenta molto, anch’io alle volte riempio liste vedendo il volantino poi cerco di scegliere davvero cose utili senza troppi sprechi. Questo è carino, utile per decorare oggetti/bigliettini, agende…insomma abbastanza versatile.

      Liked by 1 persona

      • Sai cosa mi frega tanto? Ho lavorato per qualche anno nel settore dei matrimoni, ho degli scatolini di nastri, scatoline, decorazioni e fiorellini, ogni tanto arriva qualcuno che mi dice “dovrei fare un pensierino, fai un biglietto? Fai una confezione?” e quindi io ci provo a ripetermi che non mi servono, ma la tentazione è sempre lì…. 🙂

        Liked by 1 persona

      • Uuu be un bel lavoretto peccato averlo abbandonato ma cmq nastrini fiori e decorazioni tornano sempre utili anche per se stessi. Se poi hai cose inutilizzate magari puoi anche rivendertele 😉 ( io non riuscirei non so tu)

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...