Coloring Pages Aprile Tema: Van Gogh ( postumi di una vacanza ad Amsterdam)

Fonte

Terrazza del caffè la sera, Place du Forum, Arles – 1888

cafe-terrace-at-night-by-vincent-van-gogh-coloring-page


Fonte

Notte stellata – 1889

Sterren 1889


Fonte

La Camera di Vincent ad Arles – 1888

Room-at-Arles-by-vincent-van-gogh-coloring-page


Fonte

Girasoli – 1888-1889

Zonnebloemen 1888


Fonte

Iris – 1889

Irises-by-Vincent-Van-Gogh-coloring-page


Fonte

La chiesa di Auvers – 1890

Kerk van Auvers 1890


Fonte

Autoritratto – 1889

Zelfportret 1889


Fonte

Mezzogiorno – Riposo dal lavoro – 1890

Middag Rust 1890 (1)


Fonte

Il caffè di notte – 1888

Nachtcafé 1888


Fonte

Uliveto – 1889

Olijf bomen 1889

REGALINO DI PASQUA FAI DA TE

Un piccolo pensierino fai da te per decorare, arricchire un pensiero per Pasqua.
Un tenero coniglietto accompagna ovetti e ragalini dolcissimi.

Facile da poter fare anche con i più piccoli a casa, ecco cosa serve…

DSC_0001

Rivesti con della lanetta bianca le uova di polistirolo, io ho scelto delle uova piccole, ma nulla ti vieta di prenderne di più grandi.

Disegna e ritaglia su un cartoncino bianco delle belle orecchie a punta lasciando uno spazio più lungo sotto per agevolarti nell’attaccatura.

Ritaglia su un cartoncino rosa l’interno dell’orecchio e incolla.

Con una fustella, ma anche a mano, ricava un cuoricino, attaccato sotto la base inferiore dell’uovo, sembreranno delle zampette.

Incolla quindi orecchie, zampette, occhietti e nasino (un piccolissimo ponpon rosa).

DSC_0002

Asciugata la colla il coniglietto sarà prontissimo per le feste di pasqua.

Ho riciclato un vecchio tappo di un barattolo della marmellata, l’ho dipinto e su ho incollato il coniglietto ovetti e un rametto di ulivo.

DSC_0007

Ti auguro una serena Pasqua.

Embossing spiegazione e la mia esperienza

Chi conosce la tecnica dell’embossing? Cosa vuol dire? Avete già provato? Io prima di tutto chiarirei un pò le idee, significato e tecniche differenti.

EMBOSSING (termine inglese)= Stampaggio in rilievo,goffratura;impressione/timbratura a secco; sbalzo, lavoro a sbalzo.

L’ embossing può essere fatto a secco o a caldo.

  • a secco = creazione di rilievi tramite l’uso di uno strumento apposito (bulino). Molto utilizzato, per esempio, nelle partecipazioni di matrimonio per incidere,  in modo elegante, le iniziali degli sposi o altri elementi decorativi.
  • a caldo = creazione di rilievi tramite delle polveri specifiche che gonfiano col calore. Necessita di più strumenti che meglio verranno spiegati qui sotto.

Un pò di mesetti fa ho comprato un kit embossing da Lidl, credo sia andato a ruba, molte lo hanno già sperimentato io ci ho messo un pò di tempo prima di provarlo, aspettavo il momento giusto, avere cioè un pò di tempo!

Finalmente ho provato! E’ una figata pazzesca se utilizzata bene è davvero utile e sorprendente. Decorare biglietti e cartoncini vari, ma anche altre superfici è davvero emozionante! Quando vedi il risultato pensi ma davvero???

Ma vediamo bene il famoso kit marca Crelando per Lidl Italia cosa include:

  • Soffiatore a caldo a 2 intensità (Temperatura: 220°C – 330°C)
  • Pennarello per embossing
  • 9 tamponi colorati
  • 6 stampini con motivi natalizi
  • Detergente per la pulizia dei timbri
  • Polvere per embossing, 3x5g
  • 2 sagome per embossing lettere e numeri.

77631777c7e5b93edcbb8a7291c08b35088a89ff

Mi sono superata nelle prove e vi ho fatto anche un piccolo video dimostrativo utilizzando il pennarello.

 

Il procedimento è uguale anche utilizzando i timbri. Si intinge il timbro nell’inchiostro, si pressa sul foglio, si ricopre con la polvere per embossing e si asciuga con il soffiatore.

Cosa ne pensate? fatemi sapere la vostra esperienza o se avete domande e curiosità.

A me piace molto, chissà se funziona sui tessuti 😉

KREATTIVA CHIAMA WONDER BABA RISPONDE. GIARDINO DI PRIMAVERA IN MINIATURA

A febbraio ho ricevuto una splendida notizia, per chi mi segue qualcosa già conosce.

Kreattiva blog ha dato a me e ad altre talentuose blogger creative, la possibilità di partecipare al progetto Voglio essere anch’io Kreattiva.

16864450_10155100648076289_5989842416845841567_n

Quest’oggi tocca a me! Ecco il mio progetto per #esserekreattiva.
Un giardino in tema con la stagione, un giardino di primavera che resta poi per tutto l’anno un angolino verde da tenere in casa e magari da variare anche di stagione in stagione.giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (36)

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (20)

Semplice ed efficace, trovi il tutorial passo passo QUI .
Gite, pic-nic, giornate di sole per grandi e piccini, tutto racchiuso in un piccolo giardino in miniatura.

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (26)

giardino_di_primavera_in_miniatura_wonderbaba (29)

Segui i nostri progetti su:

Facebook

Free Coloring Pages Marzo Tema: Easter/Pasqua

Scarica stampa e colora questi bellissimi 10 file cliccando sui link.

Mancano poche settimana a Pasqua, iniziamo a prepararci bene.

Fonte

009-coloring-pages-easter


Fonte

coloring-adult-easter-egg-by-olga_kostenko


Fonte

d362c2cac8227768a4fe3bf9904284c0


Fonte

coloring-adult-easter-complex-by-olga_kostenko


Fonte

49153947 - easter eggs for coloring book


Fonte

coloring-adult-simple-easter-doodle-by-olga_kostenko


Fonte

easter-printable1


Fonte

adult-colouring-pages-easter-_06


Fonte

poule_paques


Fonte

easter-egg-mandala-coloring

Diy porta penna per agenda facilissimo!

Addio a formule magiche per aiutarti a trovare la penna in borsa!

Nella borsa di ogni donna alloggiano oggetti, materiali di ogni tipo e alle volte, anche forme di vita 😀

Cerchi, cerchi e la penna, come anche le chiavi, non si trovano mai.

Questo piccolo diy potrà esserti d’aiuto almeno per la pena quando dovrai segnare qualcosa in agenda, quando dovrai firmare o quando in altri casi lei ti servirà e sarà facile trovarla.

Hai un’agenda sempre con te? Si? Bene, ti prometto che la penna resterà al suo posto, ovvio se dopo averla utilizzata tornerà dove l’hai presa 😀

Un rettangolino in tessuto (feltro), due calamite e colla a caldo quel che serve.

DSC_0046

Incolla alle estremità del rettangolo le due calamite facendo ATTENZIONE a metterle in modo che si attraggano internamente.

DSC_0047

Con una penna/matita/pennarello ricava lo spazio necessario e incolla solo mezzo cm. Quindi dovrai creare l’alloggio per la penna.

DSC_0048

Apri ora le calamite e infila tra le pagine dell’agenda o quaderno.

DSC_0049